Casa

La situazione dell’occupazione giovanile in Europa, che interessa i giovani sotto i 30 anni, rimane allarmante. Molti Paesi europei, infatti, hanno tassi molto elevati di disoccupazione giovanile. La realtà è che stiamo parlando di un gruppo che ha un futuro incerto, con molte difficoltà di integrazione nel mercato del lavoro, sebbene molti giovani abbiano un’istruzione superiore e accademica. Inoltre, le condizioni di lavoro sono spesso precarie: poca stabilità, contratti temporanei, salari bassi, scarsa conciliazione tra vita privata e professionale. L’accesso al lavoro è diventato una corsa all’occupabilità, con molti ostacoli e difficoltà, a fronte di numerosi candidati e un alto livello di competitività.

Il progetto SYMPATIC intende creare:

    • un percorso facilitato per l’integrazione nel mercato del lavoro dei giovani dopo una mobilità;
    • un processo di selezione precedente alla mobilità/formazione professionale e una migliore comunicazione tra giovani e datori di lavoro;
    • una relazione di fiducia tra i giovani, il job coach e il tutor aziendale/datore di lavoro;
    • una rete di aziende in diversi Paesi che assumono regolarmente e offrono opportunità di lavoro;
    • un gruppo di giovani (che hanno partecipato a progetti di mobilità e che sono registrati sulla piattaforma online) competenti e interessati a candidarsi per opportunità lavorative.

 

SYMPATIC, in breve

La situazione dell’occupazione giovanile in Europa, che interessa i giovani sotto i 30 anni, rimane allarmante. Molti Paesi europei, infatti, hanno tassi molto elevati di disoccupazione giovanile. La realtà è che stiamo parlando di un gruppo che ha un futuro incerto, con molte difficoltà di integrazione nel mercato del lavoro, sebbene molti giovani abbiano un’istruzione superiore e accademica. Inoltre, le condizioni di lavoro sono spesso precarie: poca stabilità, contratti temporanei, salari bassi, scarsa conciliazione tra vita privata e professionale. L’accesso al lavoro è diventato una corsa all’occupabilità, con molti ostacoli e difficoltà, a fronte di numerosi candidati e un alto livello di competitività.

Il progetto SYMPATIC intende creare:

    • un percorso facilitato per l’integrazione nel mercato del lavoro dei giovani dopo una mobilità;
    • un processo di selezione precedente alla mobilità/formazione professionale e una migliore comunicazione tra giovani e datori di lavoro;
    • una relazione di fiducia tra i giovani, il job coach e il tutor aziendale/datore di lavoro;
    • una rete di aziende in diversi Paesi che assumono regolarmente e offrono opportunità di lavoro;
    • un gruppo di giovani (che hanno partecipato a progetti di mobilità e che sono registrati sulla piattaforma online) competenti e interessati a candidarsi per opportunità lavorative.

 

Nel progetto ci sono tre gruppi chiave di partecipanti:

    • giovani sotto i 30 anni che partecipano ad un programma di mobilità o un percorso di formazione professionale;
    • operatori sociali, per la mobilità e della formazione professionale (di organizzazioni partner) che aiuteranno i giovani prima, durante e dopo la mobilità. Lo staff, durante il progetto, sarà formato per diventare Job Coach, attrezzato per fornire una guida professionale più accurata per i giovani adulti in cerca di lavoro;
    • i tutor nelle aziende che supporteranno l’integrazione dei giovani nel flusso di lavoro durante lo stage, costruiranno una relazione di fiducia, e parteciperanno ad una formazione mirata per declinare le offerte di lavoro verso Soft e hard skills che possano meglio adattarsi ai giovani. Il ruolo del tutor, in altre parole, è quello di aiutare e supportare i giovani in cerca di lavoro prima, durante e dopo la loro partecipazione ad un programma di mobilità/percorso formativo con lo scopo di permettere loro di sviluppare competenze appropriate per una futura integrazione in ambito professionale.  

 

Gli obiettivi del progetto SYMPATIC sono:

1. creare un collegamento tra giovani in cerca di lavoro e aziende che assumono regolarmente (ad esempio nel settore turistico: guide, autisti, centri di informazione, alloggi, catering/ristorazione, vendita, lavori stagionali, etc.), che prevede:

a. una panoramica sul mercato del lavoro (fabbisogni e richieste), e sulle offerte di lavoro nei vari settori;

b. la formazione dei tutor nelle aziende che offrono stage.

2. Facilitare l’integrazione dei giovani nel mercato del lavoro a livello nazionale e all’estero. In particolare, i nostri obiettivi sono:

        • Formare operatori sociali, per la mobilità e della formazione professionale come job coach;
        • Consentire ai giovani di fare pratica durante la mobilità e tornare con le competenze necessarie per inserirsi nel mercato del lavoro;
        • Facilitare il riconoscimento delle competenze acquisite.

 

Programma: Erasmus+

Azione chiave: Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche.

Azione: Partenariati Strategici per la formazione degli adulti

Titolo del progetto: Supportare e valorizzare la mobilità e la formazione degli adulti per l’integrazione nelle imprese.

Acronimo del progetto: SYMPATIC

Data inizio: 06/10/2019

Data fine: 05/12/2021

Questo progetto è stato finanziato col supporto della Commissione Europea. La pubblicazione (comunicazione) riflette esclusivamente il punto di vista degli autori, e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per l’uso che può essere fatto delle informazioni ivi contenute.

Prodotti (intellettuali)

IO 1 – Profilo occupazionale.

Uno studio dettagliato sulla realtà del lavoro e sui profili necessari (soft e hard skills) nel settore del turismo.

 

IO 2 – Un kit per il tutor:

Una formazione e un manuale per i tutor aziendali durante lo stage, affinchè possano monitorare i giovani e supportarne/facilitarne l’integrazione professionale nel flusso lavorativo in azienda.

 

IO 3 – Il pacchetto mobilità:

Una formazione per diventare un Job Coach che affronta tre punti principali:

  • come essere un Job Coach (ruoli e mission) e i 7 possibili scenari dopo la partecipazione ad un programma di mobilità o ad un percorso formativo;
  • come usare saggiamente i social media: come promuovere un’esperienza giovanile con i social media, e cercare un lavoro con il profilo appropriato sui social media giusti
  • come valutare le competenze sviluppate in una mobilità.

Il pacchetto di mobilità è composto da un contenuto formativo con obiettivi e risultati di apprendimento, ma anche da ciascun dei 7 scenari sviluppati nei quattro Paesi.

IO 4 – Una piattaforma online:

L’obiettivo della piattaforma CONNECT è quello di connettere i giovani che partecipano al progetto e i reclutatori aziendali, per incoraggiare una migliore comunicazione tra loro, e soprattutto un adeguato matching.

Partenariato

SYMPATIC è un progetto Erasmus KA2 finanziato con il supporto della Commissione Europea.

Il progetto SYMPATIC viene implementato a livello transanazionale ed è composto da diversi partner, con diverse ma complemetari competenze settoriali:

  • Eurocircle, coordinatore di progetto, Marsiglia (Francia);
  • ADICE, Roubaix (Francia);
  • CIOFS-FP, Roma (Italia);
  • U-Bus, Berlino (Germania);
  • Metropolisnet, Berlino (Germania);
  • EDIT-C, Nicosia (Cipro).

Il partenariato ha esperienza in ambito di mobilità transnazionale dei giovani (volontariato o formazione professionale), e lavorerà alla creazione di un network affidabile con le imprese attive nel settore del turismo.

Coordinatore

Partner del progetto

Piattaforma CONNECT